Interactive Brokers: Commissioni basse? Non solo!

Basse commissioni sulle opzioni. Commissioni Trading: quali le più basse?

Contenuto

    basse commissioni sulle opzioni

    I costi addebitati ai clienti potrebbero essere superiori agli importi corrisposti da IBKR a basse commissioni sulle opzioni finanziari, organismi di regolamentazione, clearing house o terze parti. IBKR potrebbe ad esempio godere di sconti sui volumi che non vengono trasmessi ai clienti.

    basse commissioni sulle opzioni

    Analogamente, i rebate accreditati ai clienti potrebbero risultare inferiori rispetto a quelli concessi a IBKR dai mercati finanziari. Ad esempio, sebbene IBKR percepisca rebate di importo maggiore per il superamento delle soglie relative ai volumi stabilite da determinati mercati finanziari, in genere tali importi non vengono accreditati direttamente ai clienti.

    I documenti a supporto di eventuali reclami e le rilevanti informazioni statistiche sono disponibili su richiesta.

    basse commissioni sulle opzioni

    Eventuali simboli di strumenti finanziari sono rappresentati a fini esclusivamente illustrativi e non costituiscono alcun tipo di raccomandazione. La negoziazione di opzioni è rischiosa e non è adatta a tutti gli investitori.

    basse commissioni sulle opzioni

    Per ottenere una copia del documento la preghiamo di contattare telefonicamente l'Assistenza clienti di Interactive Brokers al numero La negoziazione a margine è adatta esclusivamente agli investitori esperti e con un'alta tolleranza al rischio.

    I contratti future su strumenti finanziari implicano un alto livello di rischio e non sono adatti a tutti gli investitori.

    basse commissioni sulle opzioni

    Prima di negoziare tali titoli, la preghiamo di consultare la nostra "Informativa sui rischi legati alla negoziazione di future su strumenti finanziari". I prodotti strutturati e quelli a reddito fisso, quali ad esempio le obbligazioni, sono complessi e maggiormente rischiosi; essi non sono dunque adatti a tutti gli investitori.

    Il broker otterrà automaticamente un profitto quando il trader aprirà una posizione e tale profitto sarà calcolato dal differenziale tra i prezzi e la quantità di titoli per cui si apre la posizione. Si tratta di un premio in negativo che quindi si paga per chi desidera mantenere posizioni long, mentre in positivo che quindi si ottiene per chi desidera mantenere posizioni short. Servizi Aggiuntivi Oltre ai tecnicismi con i quali si definisce il denaro ritenuto dal broker, vi sono dei costi che riguardano dei servizi per i quali si fa esplicitamente richiesta. Un esempio di questi servizi è quello dei segnali binari. Questi sono dei consigli elaborati automaticamente con un complesso software che, analizzando i grafici in tempo reale e gli storici di tutti gli asset disponibili, riesce ad individuare alcuni trade con alta probabilità di successo, per ore e asset precisi.